"QUEST'ANNO IL COMUNE DI CASALSERUGO E' COINVOLTO NEL CENSIMENTO DELLA POPOLAZIONE E DELLE ABITAZIONI"

A ottobre prende il via la nuova edizione del Censimento permanente della popolazione e delle abitazioni, che dal 2018 è diventato annuale e non più decennale, e che coinvolge ogni anno solo un campione rappresentativo di famiglie.

Nel 2021 le famiglie che partecipano al Censimento sono 2 milioni 472.400 in 4.531 Comuni sull’intero territorio nazionale, compreso il comune di Casalserugo.

 Il Censimento permette di conoscere le principali caratteristiche strutturali e socio-economiche della popolazione che dimora abitualmente in Italia, a livello nazionale, regionale e locale; di confrontarle con quelle del passato e degli altri Paesi. Grazie all’integrazione dei dati raccolti dal Censimento – attraverso due diverse rilevazioni campionarie denominate “da Lista” e “Areale” – con quelli provenienti dalle fonti amministrative, l’Istat è in grado restituire informazioni continue e tempestive, rappresentative dell’intera popolazione, ma anche di garantire un forte contenimento dei costi e una riduzione del fastidio a carico delle famiglie. Tutte le risposte ai quesiti del questionario devono fare riferimento alla data del 3 ottobre 2021.

Si ricorda che partecipare al Censimento è un obbligo di legge e la violazione dell’obbligo di risposta prevede una sanzione.

Per conoscere le modalità di svolgimento della rilevazione censuaria clicca qui.

Le rilevazioni previste sono: AREALE e DI LISTA.

Le fasi della RILEVAZIONE AREALE (inizio 04/10 termine 13/12/2021) sono le seguenti:

Fase 1: Ricognizione preliminare dell’area di rilevazione e verifica del territorio. In questa fase il rilevatore, riconoscibile attraverso cartellino identificativo e dotato di tablet, percorrendo gli indirizzi/sezioni campioneselezionati dall'ISTAT, effettua una prima ricognizione finalizzata a conoscere il territorio, individuare e validare gli indirizzi/sezioni assegnati/e, affiggere le locandine, distribuire le lettere informative e individuare casi particolari che potrebbero creare difficoltà nella successiva fase di rilevazione porta a porta (es. edifici occupati, campi nomadi, situazioni dovute ad eventi naturali, ecc.). La fase della “Ricognizione preliminare dell’area di rilevazione e verifica del territorio” inizia il 1° ottobre e termina il 13 ottobre. In questa fase non è possibile effettuare interviste. Questa fase inizia il 1° ottobre e termina il 13 ottobre.

Fase 2: Rilevazione porta a porta e presso il Centro Comunale di Rilevazione (CCR) Il rilevatore, riconoscibile attraverso cartellino identificativo e dotato di tablet, si reca presso gli indirizzi validati nella fase precedente al fine di intervistare faccia a faccia tutte le persone dimoranti abitualmente in famiglia presso gli indirizzi validati e rilevare le informazioni su tutte le abitazioni facenti capo agli stessi. Le famiglie, in alternativa all’intervista, possono fornire al rilevatore le seguenti informazioni: nome, cognome, sesso, data e luogo di nascita degli individui che hanno la dimora abituale presso gli indirizzi campione e poi recarsi presso il CCR per la compilazione, dove compileranno quindi autonomamente il questionario elettronico con il supporto di un operatore, ovvero autonomamente presso le postazioni internet appositamente predisposte. Questa fase inizia il 14 ottobre e termina il 18 novembre.

Le fasi della RILEVAZIONE DA LISTA (famiglie che ricevono una apposita informativa ISTAT - inizio 08/11 termine 23/12/2021) sono le seguenti:

Fase 1: Restituzione dei questionari via Internet da parte delle famiglie. In questa fase le famiglie possono compilare il questionario on line oppure recarsi presso il CCR per effettuare la compilazione web del questionario in maniera autonoma o attraverso l’intervista condotta da un operatore di back office. Questa fase inizia il 4 ottobre e termina il 13 dicembre Fase 2: Recupero delle mancate risposte per le famiglie non rispondenti o parzialmente rispondenti, che saranno contattate dagli operatori di back office/rilevatori per effettuare l’intervista telefonica o faccia a faccia presso il proprio domicilio o presso il CCR. Questa fase inizia l'8 novembre e termina il 23 dicembre (13 dicembre per compilazioni presso il CCR)

 

I rilevatori sono persone incaricate dal Comune, sono dotati di cartellino identificativo e sono autorizzati dall’Istat al trattamento dei dati richiesti per il solo scopo del Censimento con obbligo di garantire la riservatezza sulle informazioni raccolte per conto dell’Istat.

Rilevatori incaricati: Bottin Marco, Milan Lisa, Lazzarin Francesca e Sandron Alberto.

 

Abbiamo organizzato il Centro Comunale di Rilevazione (CCR) e postazioni pubbliche per compilazione autonoma.

CENTRO COMUNALE DI RILEVAZIONE (CCR) -Presso l'ufficio Servizi Demografici

Piazza Aldo Moro n. 1 - telefono: 049-8742816/817 

Responsabile ufficio Comunale di Censimento UCC: Martire Anna

Personale di Staff: Marin Federica

 

POSTAZIONI PUBBLICHE PER LA COMPILAZIONE AUTONOMA

attive dal 13/10 al 23/12/2021 nei seguenti giorni ed orari: dal lunedì al venerdì dalle 09.00 alle 12.30.

 

 

22/09/2021