Sportello Unico per le Attività Produttive

Il servizio è stato trasfrito al SUAP dei Comuni di Albignasego e Casalserugo con sede ad Albignasego Via Milano 7.

Lo Sportello Unico per le Attività Produttive (SUAP) è l’unico soggetto pubblico di riferimento territoriale per tutti i procedimenti che abbiano ad oggetto l'esercizio di attività produttive e di prestazione di servizi, e quelli relativi alle azioni di localizzazione, realizzazione, trasformazione, ristrutturazione o riconversione, ampliamento o trasferimento, nonché cessazione o riattivazione delle suddette attività, ivi compresi quelli di cui al decreto legislativo 26 marzo 2010, n. 59.

Le domande, le dichiarazioni, le segnalazioni e le comunicazioni concernenti le attività appena citate ed i relativi elaborati tecnici e allegati sono presentati esclusivamente in modalità telematica (portale: http://www.impresainungiorno.gov.it ), allo Sportello Unico per le Attività Produttive (SUAP) competente per il territorio in cui si svolge l'attività o e' situato l'impianto.
Lo Sportello Unico per le Attività Produttive (SUAP) provvede all'inoltro telematico della documentazione alle altre amministrazioni che intervengono nel procedimento, le quali adottano modalità telematiche di ricevimento e di trasmissione.

Sono esclusi i procedimenti relativi agli impianti e le infrastrutture energetiche, le attività connesse all'impiego di sorgenti di radiazioni ionizzanti e di materie radioattive, gli impianti nucleari e di smaltimento di rifiuti radioattivi, le attività di prospezione, ricerca e coltivazione di idrocarburi, nonché le infrastrutture strategiche e gli insediamenti produttivi di cui agli articoli 161 e seguenti del decreto legislativo 12 aprile 2006, n. 163.

Le comunicazioni al richiedente sono trasmesse esclusivamente dallo Sportello Unico per le Attività Produttive (SUAP).

Lo Sportello Unico per le Attività Produttive (SUAP), quale servizio comunale, consente di:
• accettare le domande inerenti i procedimenti di insediamento, ampliamento o modifica relativi alle imprese;
• fornire la modulistica e la documentazione necessarie per la presentazione delle domande;
• fornire informazioni sull’avvio di tutti i procedimenti e sullo stato di avanzamento delle pratiche;
• sollecitare il rilascio nei tempi previsti delle varie autorizzazioni o pareri esterni e degli atti interni rimessi ad altre strutture comunali;
• convocare e gestire le conferenze di servizi là dove necessarie e previste;
• rilasciare l’autorizzazione unica a conclusione del procedimento.